Make UpPrimo Piano

Saint Laurent torna in passerella: il make-up nude detta tendenza

Con la nuova sfilata (digitale), la maison punta ad un make-up nude

Ghiaccio e vento, acqua fredda, un panorama ricco di energia che accoglie la sfilata di Saint Laurent. La maison, con la direzione creativa di Anthony Vaccarello, presenta la nuova attesa collezione Autunno/Inverno 2021/2022 scegliendo una natura ostile.

La donna in passerella affronta le intemperie senza battere ciglio e, prova dopo prova, scardina le convinzioni popolari dimostrando che tutto è possibile. Come ha raccontato Vaccarello: “I motivi seri ci inducono a considerare tutto il resto con più leggerezza, trovando l’equilibrio lì dove camminare sul filo del rasoio diventa un’attitudine sofisticata”.

Impossibile non notare i bellissimi costumi oro e argento che sicuramente detteranno tendenza e saranno protagonisti dell’estate 2021, così come è impossibile ignorare il make-up, protagonista in passerella tanto quanto la collezione dei capi d’abbigliamento. Ma non perché sia maestoso, anzi, la sua bellezza sta nella semplicità naturale, come se fosse quasi assente.

Saint Laurent in passerella: il make-up nude è trendy

La sfilata è stata realizzata in via digitale (com’è ormai la prassi causa Covid) e si intitola Where The Silver Wild Blows. Il video è stato diretto da Nathalie Canguilhem ed è ambientato in Islanda. Le modelle non hanno una vera e propria passerella, ma sono costrette a destreggiarsi su strade scoscese, in riva al mare freddo, vicino alle cascate ghiacciate. Se a catturare l’attenzione sono i capi d’abbigliamento colorati e gli accessori (impossibile non amare i nuovi stilati così come i gioielli voluminosi), il make-up – per quanto nude – non passa in secondo piano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SAINT LAURENT (@ysl)


Per questa sfilata, Saint Laurent preferisce dare spazio all’ostilità della natura. Le modelle presentano guance leggermente arrossate, il che suggerisce quasi l’idea che sia frutto della temperatura bassa e del vento che sferza sulla pelle. Sugli occhi, un velo d’ombretto scuro e le labbra addolcite da colori tenui, quasi primaverili. In passerella vediamo modelle come Anja Rubik e Abbey Lee Kershaw, così come la Global Ambassador Rosé, la cantante coreana dei Blackpink.

LEGGI ANCHE: Manila Grace con Yasae, il cadeau beauty green per la festa della mamma

Back to top button
Privacy