Barbie sceglie Milena Baldassarri come nuovo modello di empowerment femminile

Barbie sceglie un nuovo modello di ispirazione femminile, questa volta dal mondo dello sport

Barbie torna a scegliere un nuovo modello di ispirazione femminile e questa volta ha puntato tutto sul mondo dello sport. La scelta è ricaduta sulla giovane ginnasta Milena Baldassarri, un nome che si unisce al grande Dream Gap Project grazie al quale il brand sta allargando sempre più la famiglia, dando alle bambine tantissimi spunti per sognare.

Barbie ad oggi è la property di giocattoli numero 1 al mondo e ha aggiunto alla sua famiglia un nome sportivo degno di nota: Milena Baldassari è la seconda Role Model italiana dell’anno (dopo Cristina Fogazzi conosciuta come l’Estetista Cinica) e, per lei, Barbie ha realizzato una bambola OOAK (One Of A Kind).

Chi è Milena Baldassarri, il Role Model italiano scelto da Barbie

Scelta per la sua tenacia e perseveranza, Milena Baldassarri è una giovane promessa della ginnastica ritmica. Campionessa italiana, classe 2001, Milena è già arrivata sul podio dei Mondiali (sia nelle gare individuali che di squadra). È stata scelta dalla Nazionale Italiana Juniores nel 2015, mentre due anni dopo – grazie agli ottimi risultati – arriva al torneo internazionale salendo sul podio tre volte. Quella passione feroce e quel desiderio di farcela ha ispirato moltissimo Barbie, per questo l’ha scelta come Role Model italiano.

Courtesy Press Office

“È una sensazione bellissima sapere di essere una Role Model Barbie e poter essere di esempio per le bambine, piccole ginnaste del futuro”, ha raccontato Milena Baldassarri. “Io ho iniziato questa pratica da piccola e l’ho scelta pur sapendo che praticare la ginnastica ritmica è un cammino alla ricerca della perfezione e la perfezione costa una fatica straordinaria restando comunque irraggiungibile per definizione. Negli anni ho imparato che la perfezione  si raggiunge solo senza prendersi pause, lavorando sempre sui dettagli, anche quelli minuscoli, cercando di dare sempre il cento per cento”.

La giovane ginnasta ha poi precisato: “La passione, la forza e la fatica che ho dato negli anni alla ginnastica ritmica mi hanno restituito oggi un sogno che cullavo in segreto sin da bambina, poter essere protagonista sulla scena internazionale. Alle bambine quindi dico – mettete anche voi il vostro cento per cento, metteteci il cuore e i muscoli e la determinazione e vedrete che anche i vostri sogni potranno avverarsi!”

LEGGI ANCHE: Il must have della Primavera 2021 sono le Converse firmate Kim Jones

Exit mobile version