Lancome, il profumo La Vie est Belle Soleil Cristal è da avere

Lancome lancia l'edizione La Vie est Belle Soleil Cristal

In casa Lancome arriva una novità, o meglio una variante del classico profumo La Vie est Belle, che diventa Soleil Cristal: le note solari accendono e illuminano le note olfattive del classico profumo del brand. Tutto è dato dall’unione di tre fiori bianchi dolci: la potenza del gelsomino si unisce ai fiori d’arancio e al ylang-ylang, tre fiori che marciano di pari passo con il cocco solare che ne potenzia la texture cremosa e vellutata. Inoltre, all’Iris e al Patchouli (firma iconica de La Vie est Belle) si unisce anche la vaniglia.

Un accordo sensuale che contrasta con il bergamotto e il mandarino, che conferiscono a questo profumo un senso di freschezza. “Il concetto ideale di Felicità che illumina il mondo ha ispirato Lancôme nella scelta degli ingredienti per La Vie est Belle Soleil Cristal. Mosso dalla convinzione che un bel profumo debba portare felicità sia a chi lo indossa che al suo artefice, il marchio ha cura che le risorse naturali vengano tutelate e garantisce che le persone che dipendono da queste risorse abbiano un salario equo e condizioni di lavoro dignitose”, si legge nella nota stampa di Lancome.

Lancome presenta La Vie est Belle Soleil Cristal

Riguardo la vaniglia, Lancome ha spiegato: “Ricavata mediante un processo estrattivo esclusivo da baccelli raccolti a mano, l’eccezionale infusione di vaniglia Bourbon del Madagascar è il prodotto di un’industria che ha un impatto positivo significativo sui coltivatori dell’isola. Il sistema garantisce loro un salario equo e condizioni di lavoro dignitose e, al contempo, è impegnato nella tutela delle risorse di questa regione unica.”

Per questa nuova edizione, il classico flacone del profumo La Vie est Belle è stato ridisegnato ed è caratterizzato da una varietà di reflessi olografici, come un cristallo che riflette la luce attraverso la superficie e crea un effetto scintillante che muta in base al movimento.

LEGGI ANCHE: Come truccarsi come Daphne di Bridgerton: i segreti da conoscere

Exit mobile version