Fashion Icon

Barbie Moschino, arriva la prima pubblicità con un bambino maschio [VIDEO]

Lo scorso 9 novembre Moschino ha lanciato sul mercato due nuovi modelli di Barbie da collezione ed una capsule collection di otto capi d’abbigliamento: i 700 pezzi in edizione limitata sono stati venduti tutti (al costo di 140 euro circa) nel giro di un’ora e adesso si trovano su Ebay a prezzi moltiplicati (un po’ com’è successo per la linea Balmain di H&M che ha avuto delle code anche nello store online). Sicuramente ne arriveranno in commercio altre, visto che la Mattel ha diffuso la nuova campagna pubblicitaria che Oltreoceano sta già facendo discutere molto: per la prima volta – in ben 56 anni di attività – in uno spot della famosa bambola appare anche un bambino maschio. Tutto qui?

Eppure il popolo del web si divide: alcuni pensano sia sintomo di civiltà ed uguaglianza, altri invece la trovano una scelta esagerata. Non deve esserci differenza di giochi fra bambine e bambini. Barbie e Moschino vogliono dare un messaggio significativo ai propri clienti. Non tutti però sono ancora pronti a recepirlo nella maniera giusta. Purtroppo, aggiungiamo noi. “Ho voluto trasferire a Barbie tutti gli elementi rappresentativi di Moschino – ha dichiarato il direttore creativo Jeremy ScottBarbie è per me una musa, la ragazza più iconica della California: ha un look per tutto, non c’è compito che lei non riesca a portare a termine e nessun posto dove lei non possa andare. Non c’è stato nessun dubbio su chi scegliere come partner commerciale per questa collaborazione, dato il rapporto storico e di successo che lega Moschino con Net-A-Porter“.

Ma quali caratteristiche hanno queste Barbie? Indossano i capi più iconici del brand, quindi biker bag, top e pantaloni in rete, bomber di pelle, orecchini pendenti ed una classica cintura dorata (una selezione di questi indumenti è acquistabile, per l’appunto, anche in taglia da adulto).

Foto by Twitter

Redazione

“Ho dei gusti semplicissimi. Mi accontento sempre del meglio”, diceva Oscar Wilde. E anche noi siamo così. Per questo ogni giorno parliamo del meglio della moda e dei suoi protagonisti, famosi o destinati a diventarlo, ma sempre pieni di talento.
Back to top button
Privacy